Ven 5 Dicembre: “Crying day care choir (Swe)”

unnamed-1

Il fenomeno conosciuto universalmente come crying day care choir, denota un gruppo di bambini che piangendo simultaneamente possono creare una perfezione corale, che dura il tempo di un battito di ciglia. Quattro giovani svedesi si sono fatti trascinare da questo concetto e cercano con la loro musica di diffondere l’amore per le piccole cose, la bellezza delle banalità in un mondo che ha un disperato bisogno di vedere il lato positivo. La loro musica ci risolleverà in un attimo dal buio della vita quotidiana, come fossimo di nuovo bambini.

Ven 28 Novembre: “Phia” (Ger\Aus)

Phia-Do-You-Ever

Phia è una giovane artista australiana che vive a Berlino. Con una kalimba, una grande voce, una loop-station e con dei brani intriganti che fanno battere i piedi e volare il cuore è adesso in tour in Italia.
L’artista, il cui vero nome è Sophia Exiner, nata a Melbourne, si è creata un un considerevole seguito nella sua città d’adozione, Berlino, ed è stata in tour in Islanda, Francia, Paesi Bassi e Germania. Il suo singolo “Do You Ever?” ha ottenuto oltre 25000 visualizzazioni su SoundCloud, portando Indie Shuffle a definirla “uno dei più sottovalutati prodotti musicali australiani”. Grandi sono le aspettative per l’album di debutto di Phia” e non è difficile capirne il motivo.

Ven 21 Novembre: “Andi Almqvist” (Swe)

1003950_10151988557433810_1905772825_n

Andi Almqvist è un cantautore svedese noto in patria per il suo stile dark dai rimandi cinematografici più vicini a un’America desertica e afosa che alla fredda Malmö, la sua città natale.
La voce di Andi è roca e profonda come quella di Nick Cave o Tom Waits, i testi delle sue canzoni raccontano storie di vita, morte, alienazione e amori naufragati. Giunto al quarto album, “Warsaw Holiday” (2013), l’autore nordico di murder ballads ha aperto i concerti di Wowen Hand, B.B. King e Mark Lanegan e suonato ai più grandi festival rock europei.
La sua I Was Not To You What You Were to Me fa parte della colonna sonora del film “Il Sospetto”, thriller che vanta la nomination alla Palma D’oro di Cannes 2012, diretto da Thomas Vinterberg e interpretato da Mads Mikkelsen.
Andi Almqvist, sarà accompagnato da Bebe Risenfors, polistrumentista con Tom Waits e Elvis Costello.

Ven 14 Novembre: “Junior” (Ger)

junior-tracks-der-woche-100~_v-image853_-7ce44e292721619ab1c1077f6f262a89f55266d7

“Junior” è una collaborazione del cantautore Ian Fisher del Missouri ( USA) e il produttore Fabian Kalker da Berlino ( Germania ). Il loro album di debutto “Self Fulfilling Prophets“ va dritto al punto con poche deviazioni e molti pezzi insoliti . Le fondamenta elettroniche delle canzoni sono evidenti , ma lasciano comunque spazio alla chitarra e agli altri strumenti.

Venerdì 7 Novembre: “Sus Dungo” (Lettonia)

1263210t100haa1e

Le Sus Dungo sono un collettivo di otto ragazze lettoni bravissime, un ensemble di idee e dolcezza, di classe espressa nell’eleganza più semplice e meno roboante del solito. Ambient folk, pop sincero e molta delicatezza: le melodie delle Sus Dungo aggrediscono l’animo con un estro tutto loro, figlio di una cultura lontana, ancora sconosciuta ma estremamente bella.
Tra l’onirico e il reale, la musica delle Sus Dungo può immergere chiunque in un fiume di semplicissima estasi.