Sab 25 Gennaio: “Quinteto Porteño”

quinteto

Il Quinteto Porteño, composto da Nicola Milan (fisarmonica), Simone D’Eusanio (violino), Daniele Labelli (pianoforte), Roberto Colussi (chitarra) e Alessandro Turchet (contrabbasso), è nato nel 2006 per esplorare il tango argentino, guardando in particolare alla musica di Astor Piazzolla. Il primo disco del quintetto, Decarísmo, era infatti un omaggio al compositore argentino, virtuoso del bandoneón e riformatore della cifra stilistica del tango. La sua rivoluzione aveva dato vita a un genere originale, il nuevo tango, che alla tradizione argentina univa elementi provenienti dalla musica classica e dal jazz.

La musica del Quinteto Porteño era stata accompagnata sin dagli esordi dall’entusiasmo e dall’apprezzamento del pubblico e adesso si presenta con composizioni originali interamente arrangiate dalla formazione, contenuti nell’album Desiderata, uscito per AlfaProjects (AlfaMusic).

Il punto di forza dell’ensemble è, oltre alla spontaneità espressiva, l’unione di mondi musicali molto diversi tra loro: nelle composizioni del Quinteto Porteño i ritmi argentini sono accompagnati dalla musica classica, dal jazz (ogni brano ha uno spazio dedicato all’improvvisazione) e da una vena cantabile tipicamente italiana.

In tal modo prende forma una musica colta, raffinata e al tempo stesso popolare, come è per ogni tango. C’è, però, in Desiderata, anche l’innovazione, il sincretismo e il piacere di un ascolto fluido e orecchiabile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...