Ven 6 Dicembre: “Ottodix”

1453449_718996068125428_222506850_n

OTTODIX live set all’Eden Cafè.
Dopo l’anteprima tenuta alla libreria Lovat di Villorba (TV), la band, ora in tour italiano, torna a Treviso per un live set d’atmosfera legato al libro “I Fantasmi Di Ottodix”, raccolta di racconti scritti da A.Zannier, alias Ottodix, contenente la prima biografia della band, nel decennale del suo esordio discografico. Il libro contiene la raccolta O.DIXEA con ben 17 singoli, molti dei quali verranno eseguiti in versioni più soft all’Eden Cafè, tra soundtrack elettronoco, letture e un’intensa performaces live. Serata d’atmosfera retro-futurista.

OTTODIX è lo pseudonimo del progetto di ALESSANDRO ZANNIER, artista visivo e musicista/compositore, crocevia tra sonorità wave elettroniche e canzone d’autore.
Dal vivo OTTODIX è da sempre anche il nome della band (Alessandro Zannier – voce, Mauro Dix Franceschini – percussioni, Rocco Prete – tastiere, Toni Massari – chitarre), che unisce arrangiamenti elettronici raffinati a verve rock e teatralità, stimata in Italia “on stage” per la sorprendente intensità che riesce a dare a brani di natura “elettronica”.
Ha collaborato con Garbo, Madaski (Africa Unite), DeltaV e Luca Urbani (Soerba).

Nel background decenniale si contano 4 album, un dvd live, numerosi singoli e videoclip (anche su MTV), una compilation tributo a Garbo “Congarbo”, assieme a Baustelle, DeltaV, BluVertigo, Madaski, Meg, La Crus, Krisma/Battiato, Soerba e altri, da cui è stato tratto proprio il singolo “Grandi Giorni” di Ottodix, nonché un tour (2006-2007) a fianco di Garbo.
Arrivano ad oggi passando dall’esordio con “Corpomacchina” (2003), all’acclamato album electro-dark “Nero”(2006), al “retro futurista” e teatrale “Le Notti Di Oz” (2009), concept-album sulle realtà virtuali dal quale è stato tratto uno spettacolo teatrale multimediale e tre fortunati singoli, fino a “Robosapiens”(fine 2011), l’ultimo eccentrico lavoro ispirato alla vecchia fantascienza, con sonorità vintage-elettroniche e metafore sullo spazio, la robotica, Kubrick e le generazioni manga della “Ufo Robot Generation”, titolo del secondo singolo.
Da settembre 2012 a maggio 2013 il tour italiano “Robosapienshow” ha toccato in 25 date tutta la penisola e ha ispirato tre mostre dedicate alle intelligenze artificiali a Marsiglia a Napoli.

Nel 2013 la band annuncia per il decennale l’arrivo della raccolta di singoli “O.DIXEA”con due inediti, di cui uno, “Ipersensibilità”, in rotazione dal 30 settembre (anteprima video e speciale su La Repubblica XL) e “I Fantasmi Di Ottodix”, un libro di racconti visionari autobiografico, scritto e illustrato dallo stesso Zannier, in cui è contenuta per la prima volta la storia “degli” Ottodix da cui traspare il contributo sotterraneo che l’intera band ha dato alla musica elettropop nazionale in questi ultimi 10 anni divenendone un punto di riferimento.
A rafforzare questa tesi, nel 2014 è in arrivo un album di canzoni di Ottodix rivisitate da maestri, volti noti, amici, colleghi e nuove leve della musica italiana alternative, electro e non. Alcuni nomi; Madaski, Garbo, Luca Urbani, Delenda Noia, Georgeanne Kalweit, Bologna Violenta, Stardom, Eugene e molti altri.
la band è ora in tour per promuovere il libro e i 17 singoli contenuti in “O.DIXEA”, il cd allegato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...